Test Autovalutazione sulla Disfunzione Erettile Impotenza IIEF 5The use of the simplified International Index of Erectile Function (IIEF-5) as a diagnostic tool to study the prevalence of erectile dysfunction

Lo scopo di questa ricerca era di determinare la prevalenza della disfunzione erettile (DE) in una popolazione non selezionata utilizzando la versione ridotta di 5 item dell'International Index of Erectile Function (IIEF-5) come strumento diagnostico.

In una popolazione non istituzionalizzata e durante un programma di screening gratuito per il cancro alla prostata (Settimana della sensibilizzazione al cancro alla prostata dell'Ospedale Santa Casa, Porto Alegre, Brasile), dal 26 al 30 luglio 1998, tutti gli uomini che erano presenti sono stati invitati a completare un questionario sull'attività sessuale (la versione ridotta in 5 item dell'International Index of Erectile Function-IIEF-5) come strumento diagnostico per l'ED.

I punteggi possibili per l'intervallo IIEF-5 vanno da 5 a 25 e l'ED è stato classificato in cinque categorie sulla base dei punteggi: grave (5-7), moderato (8-11), lieve-moderato (12-16), lieve (17-21) e senza ED (22-25).

Dei 1071 uomini che hanno partecipato al programma, 965 (90,1%) sono stati inclusi in questo studio.

Degli uomini che hanno risposto 850 erano caucasici (88%) e 115 neri (12%). L'età media degli uomini era di 60,7 anni, da 40 a 90 anni.

In questo campione la prevalenza di tutti i gradi di DE è stata stimata al 53,9%. In questo gruppo di uomini, il grado di DE era lieve nel 21,5%, da lieve a moderato nel 14,1%, moderato nel 6,3% e grave nell'11,9%.

Secondo l'età i tassi di ED erano: 40-49 (36,4%); 50-59 (42,5%); 60-69 (58,1%); 70-79 (79,4%) e oltre 80 y (100%) hanno mostrato ED (P <0,05).

I coefficienti di Pearson tra le variabili age e IIEF-5 hanno mostrato una relazione inversa (negativa) statisticamente significativa (r = -0,3449; P <0,05). ED è altamente prevalente negli uomini over 40 e questa condizione ha mostrato una chiara relazione con l'invecchiamento, come dimostrato in altri studi pubblicati.

L'IIEF-5 semplificato, come strumento diagnostico, ha dimostrato di essere un metodo facile, che può essere utilizzato per valutare questa condizione negli studi con un gran numero di uomini.

 

Abstract dell'articolo pubblicato su International Journal of Impotence Research, volume 14pagine 245250 (2002) a firma di Rhoden EL, Telöken C, Sogari PR, Vargas Souto CA.

 

 

Contattaci

1000 caratteri rimanenti

Testimonianze

Abbiamo consultato il Centro per un problema di coppia e siamo stati aiutati in modo davvero empatico e partecipativo. La consulenza sessuale che ci è stata fornita ha contributo in modo determinante alla comprensione e alla soluzione del nostro problema. Grazie a tutti.
Giovanni Bianchi
L'equipe del Centro è stata semplicemente eccezionale. La loro professionalità e la loro competenza sono davvero importanti e aiutano chi si rivolge a loro per risolvere le proprie difficoltà
Antonio Rossi
Ho utilizzato ii servizi del Centro e mi sono trovato di fornte ad una eccellente professionalità ed una grande umanità nei rapporti. Davvero consigliato.
Franco Di Mare
Seguici sui Social Network

Via Nazionale Adriatica 7/A
66023 Francavilla al Mare CH
info @ sessuologopescara.it